“Essere e avere” (di Nicolas Philibert, 2002): Il maestro che vorremmo essere e che vorremmo aver avuto

lachende schulkinder vor der tafel

Purtroppo “Essere e avere” è un film ormai praticamente introvabile. L’ho visto la prima volta al cinema, credo almeno una decina di anni fa, e quando, qualche anno dopo, ho cominciato a cercare il dvd, la mia si è rivelata un’impresa impossibile. Sono riuscita a rivederlo perché l’anno scorso Rai 5 lo ha finalmente trasmesso in televisione. Anche se introvabile, è un film che chiunque si occupi di insegnamento o educazione dovrebbe secondo me poter vedere. Continue reading

“La mia classe” (di Daniele Gaglianone, 2013): Il ruolo dell’insegnante: recita di un copione o occasione di autenticità?

FullSizeRender-6

“La mia classe” è un film davvero particolare, una sorta di “film nel film”. Assistiamo infatti alle riprese di un set cinematografico ambientato in una scuola (vera), dove un attore (Valerio Mastandrea) interpreta l’insegnante in una classe di adulti stranieri e dove gli studenti, invece, non sono attori, ma interpretano se stessi. Continue reading