Inside Out (di Pete Docter, 2015): le emozioni al cinema

insideout

In Italia è uscito ieri e mi sono precipitata al cinema il primo giorno di programmazione. Sto parlando di “Inside Out”, il nuovo film d’animazione Disney-Pixar. Il regista è Pete Docter, lo stesso di “Up”.

Il film, come anche gli altri di Disney-Pixar, è certamente un capolavoro, ma questa volta c’è un motivo in più: nel raccontare una storia, aiuta a comprendere come funzionano e a cosa servono le emozioni ed è stato realizzato con la consulenza di Paul Ekman, il maggior esperto mondiale di emozioni e della loro manifestazione attraverso le espressioni facciali.

Le protagoniste del film sono le emozioni di Riley, una ragazzina che vediamo nascere e crescere nei primissimi minuti del film, ma che seguiamo in modo particolare nelle vicende che le accadono all’età di undici anni. Continue reading