“La La Land” (di Damien Chazelle, 2016): la magia dell’innamoramento

La la land

Se volete farvi un’idea di quello che succede alle persone quando si innamorano, il film che dovete vedere è “La La Land”. Molti film raccontano storie d’amore, ma, se parliamo della fase dell’innamoramento, questo film lo fa in un modo straordinario.

Il film racconta la storia d’amore tra Mia e Sebastian, lei aspirante attrice e lui musicista che sogna di aprire un locale interamente dedicato al jazz. I due si innamorano e, nella cornice di una Hollywood più favolosa che mai, cercano di portare nella realtà i loro sogni, quelli d’amore e quelli professionali.

Quando ci innamoriamo abbiamo tutti l’impressione di camminare a mezzo metro da terra e di toccare il cielo con un dito; il nostro modo di vedere il mondo si trasforma, quello che il giorno prima era noioso e banale diventa meraviglioso e tutto ci sembra possibile. Ecco, queste cose in “La La Land” le vediamo succedere davvero.

Ma a un certo punto, come succede per davvero e in tutte le storie d’amore, la realtà fa irruzione. E in questo film succede durante una telefonata che Mia fa con sua madre.

Non vi racconterò oltre per non svelarvi che cosa succederà tra Mia e Sebastian, ma quello che invece possiamo esplorare insieme è quello che succede alle coppie quando arrivano a questo punto.

In molti casi le persone si fanno scoraggiare dal fatto che la relazione comincia a non corrispondere più ai loro desideri “idealizzati” e decidono di concluderla. Purtroppo, se non accettano di calare nella realtà il loro modello di coppia “ideale”, rischiano di infilarsi in una serie infinita di storie d’amore che non saranno mai all’altezza delle loro aspettative.

Per nessuno è facile affrontare la fine della magia dell’innamoramento, ma ci sono anche coppie che “scelgono” (anche se magari non propio consapevolmente) di vedere cosa succede se provano a stare insieme anche facendo i conti con i limiti che la realtà impone, ma che fino a quel momento non avevano visto. Questo non vuol dire che tutte le storia d’amore poi proseguano davvero, ma almeno, in questo casi, provano a darsi una possibilità nella vita “reale”.

Per sapere quale sarà la strada che intraprenderanno Mia e Sebastian dovete guardare il film, che è davvero molto bello e non parla solo di amore, ma anche della possibilità di credere nei propri sogni e di poterli realizzarli anche facendo i conti con la dura realtà.