“Perdutamente” (di Flavio Pagano, Giunti editore, 2013): ironia, curiosità, onestà e collaborazione per affrontare l’Alzheimer

Che cosa fareste se vostra madre ultraottantenne fuggisse da casa e venisse ritrovata da sola, con in tasca una busta, alla stazione?

E’ probabile che la maggior parte delle persone, passata la preoccupazione, semplicemente prenderebbe per folle la fuga dell’anziana signora e non cercherebbe alcuna spiegazione. Quando non comprendiamo qualcosa, molto spesso tendiamo a pensare che non abbia senso. Non è invece quello che viene raccontato in “Perdutamente”, romanzo in cui Flavio Pagano racconta come, insieme alla sua famiglia, ha affrontato il “perdersi” dell’anziana mamma. Continue reading